Surriscaldamento della testa durante la ricezione di una telefonata con il cellulare

Surriscaldamento della testa durante la ricezione di una telefonata con il cellulare

 


Prova Teletermografica

Surriscaldamento della testa durante la ricezione di una telefonata utilizzando un telefono cellulare.

Nota: Le aree bianche contornate in verde rappresentano le aree termicamente più calde della testa.

Prova Teletermografica

Le parti della testa che si surriscaldano a causa dell’emissione elettromagnetica in radio frequenza (RF) emessa da un telefono cellulare durante una telefonata sono, prevalentemente, vicino al telefonino; di primaria importanza è il surriscaldamento dell’area immediatamente al di sotto dell’orecchio (area sottomandibolare) in quanto ciò disturba anche le aree “ghiandolari del collo” (per maggiori informazioni vedere i risultati delle indagini dei campi elettromagnetici prodotti da telefoni cellulari e gli effetti biologici sull’organismo umano eseguiti sia dal CNR di Bologna che dal CNR Roma Tor Vergata).

Si può evidenziare come, applicando il convertitore d’onda Geoprotex® (che si trova nei dispositivi SKUDO®WAVE E SKUDO®HOLOGRAM) al telefono cellulare, si riduca notevolmente il surriscaldamento nell’area sotto l’orecchio e nelle aree immediatamente vicine all’orecchio durante la telefonata.

Le prove sperimentali sono state effettuate il 4/02/2008 presso il Centro specializzato in Misure EMA srl di Calderara di Reno (BO) utilizzando una macchina teletermografica a infrarossi professionale ThermoVisionTM A20M” marca FLIR, utilizzata per applicazioni di automazione industriale e controllo di processo.

 

TUTTAVIA

SKUDOWAVE/SKUDO-HOLOGRAM riduce drasticamente il danno biologico al DNA che si ha SEMPRE (dice il Prof. Kurt Straif dello IARC) quanso si telefona con il cellulare appoggiato alla testa

Il minor surriscaldamento è pertanto un BENEFICIO di secondaria importanza, ma che di fatto avviene.

Corte d’Appello di Torino: “L’uso del cellulare può causare tumori alla testa”

Corte d’Appello di Torino: “L’uso del cellulare può causare tumori alla testa”

Confermata la sentenza di primo grado emessa nel 2017, sul caso sollevato da un dipendente Telecom Italia colpito da neurinoma del nervo acustico

L’uso prolungato del telefono cellulare può causare tumori alla testa. Lo sostiene la Corte d’Appello di Torino che ha confermato la sentenza di primo grado emessa nel 2017, sul caso sollevato da un dipendente Telecom Italia colpito da neurinoma del nervo acustico. Invece in estate un rapporto dell’Istituto Superiore di Sanità, Arpa Piemonte, Enea e Cnr-Irea non aveva dato conferme all’aumento di neoplasie legato all’uso del cellulare.

L’Inail pagherà una rendita vitalizia La sentenza della Corte d’Appello di Torino condanna l’Inail a corrispondere una rendita vitalizia da malattia professionale al lavoratore Roberto Romeo. Per i giudici c’è un nesso con l’utilizzo frequente del telefono da parte del lavoratore, anche quattro o cinque ore al giorno.

Una sentenza storica, come lo era stata quella di Ivrea, la prima al mondo a confermare il nesso causa-effetto tra il tumore e l’uso del cellulare”, spiegano gli avvocati Stefano Bertone e Renato Ambrosio. “La nostra è una battaglia di sensibilizzazione. Manca informazione, eppure è una questione che interessa la salute dei cittadini.  Basta usare il cellulare 30 minuti al giorno per otto anni per essere a rischio”.

“Servirebbe un’etichetta sui rischi per la salute” “Sulle scatole dei cellulari – commenta Romeo – bisognerebbe scrivere: ‘Se non usato correttamente, nuoce gravemente alla salute’. Ecco cosa servirebbe. La sentenza di oggi contribuisce all’informazione sul tema e la questione riguarda anche i bambini, che sempre più utilizzano i cellulari. Lo Stato non sta informando, anzi”.

Fonte: tgcom24

Skudowave Amazon’s Choice

Skudowave Amazon’s Choice

Skudowave ha ottenuto da Amazon
il sigillo di approvazione

grazie al quale il consumatore può velocemente affidarsi al CONSIGLIO di AMAZON e, senza perdere tempo a vagliare i vari prodotti, andare dritto all’acquisto.

Cosa significa Amazon’s Choice?


Amazon’s Choice non è un sigillo acquistabile ma un’attribuzione di Amazon e significa che il PRODOTTO è stato valutato da Amazon come IL MIGLIORE PER QUELLA CATEGORIA

Nel nostro caso Amazon ha scelto lo Skudowave color bianco ma, essendo tutti gli Skudowave identici in quanto a funzionalità, il consumatore può scegliere il MODELLO CHE PREFERISCE.

Skudo®Wave
collezione colorata

il sottilissimo
Skudo®Hologram


Skudo®Wave
collezione calcio

Clicca QUI e vai su Amazon a scegliere il colore o il brand della tua squadra del cuore e scopri il piacere di telefonare senza rischiare danni alla tua salute

TRANQUILLO,  è

RADIAZIONI cellulari: class action negli USA ad apple e samsung

RADIAZIONI cellulari: class action negli USA ad apple e samsung

Radiazioni cellulari: Class Action USA a Apple e Samsung

“Lo studio legale FeganScott ha avviato due class action nei confronti di Apple e Samsung Electronics dopo che test indipendenti di un laboratorio accreditato dalla Federal Communications Commission hanno confermato che i livelli di radiazione (RF) di popolari smartphone Apple e Samsung hanno superato di gran lunga i limiti federali.”

Fonte e articolo completo QUI